Dottorato in
Scienza e Tecnologia dei Materiali
F.A.Q.
Quali sono le scadenze per presentare la domanda di partecipazione al concorso e i requisiti per accedervi?
Le scadenze e i requisiti di accesso, comuni a tutti i corsi di dottorato, sono consultabili al link della Scuola di Dottorato.
Quali sono le tematiche di ricerca dei gruppi coinvolti nel Dottorato in Scienza e Tecnologia dei Materiali?
  • Quali sono le tematiche di ricerca dei gruppi coinvolti nel Dottorato in Scienza e Tecnologia dei Materiali? 
Le principali tematiche possono essere reperite alla pagina Linee di ricerca.
Quali tipologie di corsi devono essere frequentati durante il dottorato?
Gli studenti che non hanno frequentato un corso di Scienza e Tecnologia dei Materiali al Politecnico di Torino, devono frequentarlo entro il primo anno del Dottorato. Molti membri del Collegio insegnano Corsi di Scienza e Tecnologia dei Materiali, che si tengono in genere a marzo. Inoltre, durante i tre anni, gli studenti devono:
  • Frequentare almeno 100 ore di corsi specifici sulle tematiche del dottorato (hard skills). I corsi hard skills possono essere scelti anche da aree tematiche diverse da quella del dottorato purché approvati dal Coordinatore. 
  • Frequentare almeno 40 di corsi trasversali (soft skills). 
Durante il dottorato è inoltre possibile frequentare corsi di primo livello (Laurea Triennale) o di secondo livello (Laurea Magistrale). 
Come viene valutata l’attività di ricerca svolta dallo studente nel periodo di dottorato?
Ogni anno a Dicembre si svolge il “PhD day” in cui: gli studenti al termine del primo anno presentano un poster riguardante la propria attività di ricerca e gli studenti del secondo anno fanno una presentazione orale in presenza dei membri del Collegio, in cui discutono i propri risultati. Al termine del terzo anno, la tesi viene valutata da almeno due valutatori esterni ed in seguito difendono la propria tesi di fronte ad una commissione che include, oltre ai due valutatori, altri tre commissari (due membri del Collegio ed un terzo valutatore esterno).
È possibile trascorrere periodi di ricerca presso altri enti o università durante il dottorato?
Il dottorato in Scienza e Tecnologia dei Materiali non prevede un periodo obbligatorio di permanenza all’estero, che tuttavia è fortemente consigliato e la maggior parte dei nostri studenti trascorre un periodo di formazione presso altri enti di ricerca o università. 
Durante il periodo di dottorato chi sono le persone di riferimento per supporto e informazioni?
Si può fare riferimento al Coordinatore del dottorato in Scienza e Tecnologia dei Materiali e alla Segreteria Didattica. Sono inoltre disponibili due rappresentanti degli studenti del dottorato.