Stampa pagina
SALUTO DEL DIRETTORE
La Scuola di Dottorato, da noi detta ScuDo, rappresenta uno dei principali attori impegnati nella implementazione della vision del Politecnico di Torino che individua la  ricerca scientifica di elevato profilo, la formazione di alta qualità e la condivisione della conoscenza come gli assi portanti che assicurano a questo Ateneo una posizione di prestigio tra le università tecniche in Europa e nel mondo.

Il passato del Dottorato al Politecnico di Torino è  costellato da significative esperienze di molti ex-allievi: da  coloro che hanno fondato imprese di successo a coloro che hanno, anche rapidamente, raggiunto ruoli di prestigio in centri di ricerca internazionali e nell'accademia in Italia e all'estero. L’Ateneo intende moltiplicare queste esperienze ed accrescere l’impatto di ScuDo nella formazione di leader tecnologici e ispiratori di strategie per l’Industria, la Pubblica Amministrazione e gli Enti culturali; inoltre vuole diventare un polo di attrazione per i Paesi in via di sviluppo e aiutarli, mediante la formazione dei loro migliori talenti, a rafforzare la loro classe dirigente per le sfide della globalizzazione. Per raggiungere questi obiettivi, l’Ateneo ha lanciato un piano di rafforzamento del Dottorato che ha permesso sia l'incremento del numero di borse di studio che il loro importo.

ScuDo, mediante una rigorosa selezione dei candidati e una formazione volta all'approfondimento delle conoscenze tecniche e allo sviluppo delle competenze personali, offre  ai dottorandi un inserimento nella ricerca che si sviluppa a livello dei Dipartimenti dell’Ateneo o in collaborazione con i settori R&D di Industrie o con Enti territoriali e culturali che hanno una solida tradizione di ricerca.

ScuDo, come dice il motto, è il miglior partner per lo sviluppo del vostro talento (what you are) in un’ottica di crescita personale, professionale e sociale (takes you far).
Flavio Canavero