Stampa pagina
Premi
Siebel Scholars
Il Programma Siebel Scolars è stato fondato nel 2000 per offrire un riconoscimento agli studenti di maggior talento nelle scuole di specializzazione leader nel mondo per quanto riguarda il business, l'informatica, la bioingegneria e le scienze energetiche tra cui Carnegie Mellon University, École Polytechnique, Università di Harvard, Johns Hopkins University, Massachusetts Institute of Technology, Northwestern University, Politecnico di Torino, Università di Princeton, Stanford University, Tsinghua University, Berkeley, University of California, San Diego, Università di Chicago, University of Illinois a Urbana - Champaign, University of Pennsylvania e University of Tokyo.
Oggi oltre 1.000 delle menti più brillanti del mondo sono Siebel Scholars. Questo gruppo eccezionale ha l'opportunità unica di influenzare direttamente le tecnologie, le politiche e le decisioni economiche e sociali che modellano il futuro. I Siebel Scholars sono consiglieri strategici per la Fondazione Siebel e guidano lo sviluppo di programmi innovativi intrapresi dalla Fondazione. La comunità Siebel Scholars è anche parte integrante di una conferenza Siebel Scholars altamente orientata ai risultati che si svolge ogni anno per affrontare tematiche sociali importanti. 

Il bando è disponibile qui

Premio Tiziana Vitrano “My research in three minutes” - quarta edizione
Raccontare in soli 3 minuti il risultato di anni di studio e di ricerca: è questa la sfida che il Politecnico lancia ai dottorandi ciclo con il premio Tiziana Vitrano “My Research in three minutes”. 3 minuti per spiegare ad un pubblico di non addetti ai lavori la ricchezza della ricerca che i dottorandi svolgono al Politecnico.  

Il premio è intitolato a Tiziana Vitrano, per molti anni Responsabile dell’Ufficio Relazioni con i media dell’Ateneo, che ha sempre lavorato attivamente per la divulgazione scientifica, con particolare attenzione ai giovani ricercatori. Il Politecnico di Torino ha messo a concorso 3 premi per dottorandi: a) 1 premio da 1.500 euro per il primo classificato; b) 1 premio da 1.000 euro per il secondo classificato; c) 1 premio da 500 euro per il terzo classificato.  

Una giuria di esperti di divulgazione scientifica giudica le presentazioni orali, in lingua italiana o inglese, accompagnate da slides di supporto, valutando:
  • chiarezza espositiva e comprensibilità per il pubblico generalista;        
  • appropriatezza e accuratezza del linguaggio utilizzato;          
  • utilizzo adeguato del materiale di supporto (slides);        
  • rispetto del tempo massimo di 3 minuti e uso corretto del tempo a disposizione. 
La finale della competizione si svolgerà nella mattinata del 21 novembre 2019, in occasione della cerimonia di consegna delle pergamene ai dottori di ricerca del Politecnico.
Tutte le informazioni sono disponibili sul bando.
    
Guarda il video della finale del premio 2018. I vincitori del Premio 2018 sono stati: Alessandra Insana, Alex Minetto e Giuseppe Ferraro!

Premi di Qualità - Anno 2018
Il Consiglio di Amministrazione  ha istituito un piano di sostegno al dottorato con l’obiettivo di valorizzare e riconoscere le eccellenze nella ricerca dell’Ateneo al fine di aumentare la visibilità del Politecnico di Torino a livello nazionale ed internazionale, accrescere l’attrattività del dottorato di ricerca come percorso di studio, migliorare la qualità dei dottorandi in ingresso e stimolarne un’attività di pregio. 
Nell’ambito di tale piano è stato previsto il conferimento di premi di qualità per la valorizzazione e il riconoscimento delle eccellenze nella ricerca destinati ai dottorandi di ricerca, per un ammontare complessivo pari a 100.000,00 euro l’anno. 

I destinatari dei premi sono dottorandi che hanno frequentato il secondo e terzo anno nel 2018.

I collegi dei docenti termineranno le loro valutazioni entro il 15 settembre.
Gli elenchi dei vincitori saranno successivamente pubblicati su questa pagina.