SCUDO
dottoratI NAZIONALI
Il Politecnico di Torino è coinvolto attivamente nell’istituzione dei due Dottorati nazionali attivati dal MUR a partire dal 37 ciclo (a.a. 21/22) nel quale sono coinvolti le principali Università italiane ed importanti enti di ricerca:
  • il Dottorato di ricerca nazionale in Sviluppo Sostenibile e Cambiamento Climatico istituito dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, in convenzione con i 30 Ateni italiani per preparare le generazioni future a ridisegnare una società resiliente, in grado di affrontare e gestire al meglio il problema del cambiamento climatico e ripensare i processi di sviluppo sostenibile, non più esclusivamente misurati in termini di mera crescita economica. Centrale al percorso dottorale è lo studio della complessità determinata dalle interrelazioni tra progresso tecnologico, disponibilità di risorse naturali, migrazioni, diritti, benessere e qualità della vita della generazione presente e di quelle future, cambiamento climatico, specificità territoriali, accessibilità all’acqua e al cibo.
  • il Dottorato di ricerca nazionale in Intelligenza Artificiale prima iniziativa nazionale su questa tematica, avviato nel luglio 2020 dalla collaborazione tra il CNR, l’Università di Pisa, l’Università di Roma Sapienza, l’Università Campus Bio-Medico di Roma e l’Università di Napoli “Federico II” e il Politecnico di Torino.
  
{{panel_data}}