Stampa pagina
Colloqui
Il colloquio ha ad oggetto il curriculum professionale e scolastico, gli interessi scientifici e culturali del candidato e deve verificare il possesso delle conoscenze disciplinari di base necessarie per la frequenza del corso di dottorato prescelto e per l’esecuzione delle specifiche tematiche di ricerca previste dalle borse a tematica vincolata. 

Il colloquio può essere svolto anche in remoto al fine di permettere ai candidati residenti all’estero di partecipare al concorso di dottorato. Tutti i candidati dovranno presentarsi al colloqui muniti di un documento d’identità valido.

Sono ammessi al colloquio solo i candidati che ottengono almeno 40 punti nella valutazione dei titoli, della relazione e delle referenze. I nominativi degli ammessi, il calendario e le modalità di svolgimento saranno pubblicate in questa sezione.