Dottorato in
Fisica
Presentazione
Il Corso si propone la formazione di una figura di Dottore di Ricerca capace di contribuire alla ricerca fondamentale nei settori di punta, e di cogliere tempestivamente quegli aspetti che si prestano ad arricchire il know-how delle attività ad avanzato contenuto tecnologico. Rispetto ad altri corsi di dottorato che rilasciano il medesimo titolo, si caratterizza per una forte attenzione alle tematiche della fisica della materia e dei sistemi complessi, nei loro aspetti sperimentali, teorici a computazionali.

In particolare, docenti del Collegio fanno parte delle due flagship dell’Unione Europea, “Graphene” e “Human Brain”. Il collegio si avvale della collaborazione di esperti esterni quali cotutori o referee delle tesi. Inoltre si avvale del rapporto istituzionalizzato attraverso membri del Collegio con diversi Centri di ricerca internazionali. Presso queste istituzioni gli studenti possono usufruire di laboratori avanzati sperimentali e computazionali, che vanno ad integrare le strutture laboratoriali presenti in Dipartimento.
L’offerta formativa è strutturata in quattro macroaree:
  1. Fisica sperimentale della materia
  2. Fisica teorica della materia
  3. Fisica dei sistemi complessi
  4. Fisica delle alte energie.
Il dottorato fa parte di alcuni training network di eccellenza, ed ha ospitato diversi studenti in cotutela; sono numerosi gli scambi di studenti attraverso accordi bilaterali. Circa il 50% delle borse di dottorato sono finanziate da enti esterni.