www.polito.it
Dottorato in
Bioingegneria e scienze
medico-chirurgiche
HomeOfferta formativaOffertaScuola di dottoratoBioingegneria e scienze medico-chirurgiche
Stampa pagina
Sbocchi professionali
Il mercato dei dispositivi medici è in costante crescita e assume volumi confrontabili a quello dei farmaci. In questo settore, gli spazi per una ulteriore innovazione tecnologica, che scaturisca da approfondite basi scientifiche e mediche, è enorme anche grazie allo sviluppo di nuove aree di ricerca supra ed inter-disciplinari, quali le nanotecnologie.

In questo contesto, le aziende che producono dispositivi medici, in particolare impiantabili, necessitano di reperire professionalità che siano in grado di garantire la sufficiente innovazione tecnologica che renda i loro prodotti competitivi sul mercato. Analogamente le aziende ospedaliere pubbliche e le cliniche private necessitano di personale qualificato in grado di interloquire con i fornitori di tecnologia per garantire servizi sempre più avanzati, competitivi e di qualità. Il contesto professionale deve essere inoltre caratterizzato da un'attenta e profonda conoscenza dei contesti normativi relativi ai dispositivi medici, sempre più stringenti ed in costante evoluzione.


L'obiettivo di questo dottorato è creare professionalità in grado di far interloquire la struttura socio-sanitaria, le aziende e l'università, e capace di lavorare con iniziativa e imprenditorialità, per sostenere i processi di consolidamento, evoluzione ed innovazione dei sistemi locali di piccola e media impresa, al fine di rafforzarne la competitività, specialmente nel campo delle nuove tecnologie applicate alla medicina e alla chirurgia.